Articolo in fase di revisione

Acque segrete… dalle sorgenti alle confluenze

Questa raccolta di testi e di foto si pone in continuità con l’articolo ” La Sesia tra realtà e leggenda

In questa sezione si raccolgono foto e testi che illustrino i corsi d’acqua della Valsesia, meglio se  isolati e poco conosciuti. Chi lo desidera può inviare fotografie, descrizioni, storie o leggende su sorgenti, ruscelli, torrenti e laghetti del bacino idrografico che fa capo al fiume Sesia…

 Tema delle immagini – I ruscelli e i torrenti che, dalle colline e dalle montagne, raggiungono il  Fiume Sesia o uno dei suoi affluenti.

Ordine espositivo:

Prima parte: la Sesia dalle sorgenti a Varallo. In seguito: da Varallo alla Bassa Valsesia. 

Per le foto degli affluenti della Sesia: le immagini saranno ordinate dalla sorgente a quando le acque confluiscono in un nuovo tributario o direttamente nel Fiume Sesia.

FOGLIA 100-x-75

Dove nasce il Fiume Sesia

 

Monte Rosa, fronte del ghiacciaio.

Dove nasce il Fiume Sesia: fronte del ghiacciaio che si scioglie, agosto (Foto: Franco Gray

Sorgenti del Fiume Sesia (Foto: Tto Princisvalle)

Sorgenti della Sesia: fronte del ghiaccio (Foto:Tito Princisvalle)

 

A destra: ghiacciaio della Sesia

Ghiacciai del Rosa. Ghiacciaio della Sesia a destra e Ghiacciaio dell Vigne a sinistra (Foto: Tito Princisvalle)

 Il fiume Sesia nasce dal ghiacciaio della Sesia, nel versante meridionale del Monte Rosa. Attraversa la Valsesia raccogliendo le acque di numerosi torrenti e torrentelli che saranno oggetto di questa ricerca.

Dalle sorgenti a Varallo

Dalla sponda destra la Sesia riceve le acque di torrenti Olen, Otro, Vogna, Artogna, Massero, Rio del Laghetto, Sorba, Riale di Meggiana, Croso Boscaiolo, Rio della Boscarola, Valmala, Gavala,  Croso della Gallina, Croso di Morca.  Segue il Torrente Pacalotto che alimenta la Sesia poco prima di Varallo.

Lungo il tratto preso in esame sono presenti altri corsi d’acqua minori – talvolta con funzione di espluvio che si ingrossano solo in caso di pioggia -  che sarà interessante esplorare e descrivere.

Dalla sponda sinistra confluiscono al Fiume Sesia il Rio Testanera, il Torrente dell’Acqua Bianca, il Mud. Seguono – per citare i principali affluenti – il Croso Baselei, il Rio di Frasso, i rii Comba Fossali, Comba la Valle e il torrente Sermenza (nel territorio di Balmuccia). Seguono il Rio Lavaggio e un corso d’acqua conosciuto come Fossato Grande. Infine, dalla valle omonima, a Varallo la Sesia riceve le acque del Mastallone.

Lasciata Varallo il corso del fiume prsosegue verso la Bassa Valsesia. Scorre in Piemonte e – in parte – in Lombardia fino a diventare un affluente di sinistra del fiume Po.

Il Fiume Sesia alle sue origini

Monte Rosa, il Fiume Sesia dopo i ghiacciai – Sullo sfondo il Monte Rosa  (foto: Franco Gray)

 

Attenzione! Articolo in costruzione e in fase di revisione

FOGLIA 100-x-75

 

Lavoro in costruzione permanente, o quasi. Dopo una ventina di foto didascalizzate si darà inizio a un nuovo articolo. La suddivisione e catalogazione dei corsi d’acqua  si ispira a criteri geografici: le immagini sono ordinate dalle sorgenti del corso d’acqua in esame alla sua confluenza nel fiume o torrente di cui è tributario. Punto di riferimento: il fiume Sesia.

Indice e riferimenti

Vai a La Sesia 

FOGLIA 100-x-75

Avvertenza -   Il sito chiede sempre il permesso per l’utilizzo delle foto e per gli eventuali testi completi  che compaiono nei vari articoli – Tutto il materiale pubblicato  resta  di proprietà  degli autori e non potrà essere utilizzato senza la loro esplicita autorizzazione.